Aprire un blog sulla seduzione

L’arte della seduzione è così naturale ed innata che perfino animali e piante usano energie per sedurre.
Sedurre significa, dal latino, “portare a sé” e quindi, quando prevale l’aspetto positivo dell’attrarre, significa impegnarsi per piacere a qualcuno: un desiderio legittimo e naturale.
Cambiano i tempi, cambiano i modi, resta il desiderio di sedurre. Non più solo lo “struscio” sulla via principale del paese, il giro in piazza, la serata in discoteca. Seduzione, adesso, è anche passione virtuale; un segno dei tempi non necessariamente da deprecare, forse tutt’altro.

Cambiano i mezzi, cambiano in tante attività e occupazioni e ci si adegua nel modo migliore.
Un blog sulla seduzione? Perchè no?
Aprire un blog è un’attività che ha preso piede e ci sono blog tematici su ogni argomento, dal più banale al più intrigante. Un blog sulla seduzione è un interessante esperimento, un impegno piuttosto serio perchè è sottile il confine tra seduzione e volgarità. Sottile, ma ben preciso.

aprire un blog sulla seduzione

Ormai online si vive di attenzione alle keywords e alla SEO e, giustamente, se si crea un blog, la soddisfazione risiede nel fatto che sia seguito, che piaccia e che attragga.
Attrarre è il verbo della seduzione. Il blog sulla seduzione dovrà essere intrigante, ma non scandalizzare. Coinvolgente, ma mai offensivo. Per arrivare a questo bisognerà sfiorare quel confine di cui si parlava prima, arrivare a far desiderare, ma mai rischiare di dare troppo.
La bravura consisterà nel sapersi rivolgere a chi ha una grande sensibilità e si eccita con poco, ma anche non annoiare chi ha bisogno di spingersi un po’ più in là, per provare interesse.

Un blog è fatto di parole, ma anche di immagini; di consigli, ma pure di racconti e introspezione.
Un bel blog sulla seduzione sarà interessante da guardare e proporrà foto che da sempre fanno parte dell’immaginario collettivo di uomini e donne. Non nudi sfacciati, che tra l’altro rischiano di essere penalizzati dalla censura che spesso arriva, più o meno a ragione, soprattutto se il blog è aperto a tutti, ma saranno invece immagini che sfruttano il fascino del vedere – non vedere.
Stimolare la fantasia sarà uno dei compiti principali del blog sulla seduzione e ci riuscirà alternando eleganza e spigliatezza.

Oltre alle foto, il blog sarà attraente per i racconti, le idee, le fantasie che saprà raccontare e far raccontare. Le parole hanno fascino e un blog seducente saprà usarle alla pari delle immagini.
Il blog potrà discretamente dare consigli su come essere più sensuali, ma più facilmente basterà che faccia venir voglia di esserlo, in modo che ciascuno sappia cacciar fuori il meglio che ha in sé.
Questo blog sulla seduzione potrebbe servire ad incanalare un istinto innato, o anche solo a passare qualche momento rilassante e distensivo, magari anche divertente.

La seduzione, in fondo, è una grande prova di autostima: si vuol piacere quando si pensa di avere qualcosa da offrire, in qualsiasi campo. Sedurre virtualmente, senza pensare ad eventuali diversi sviluppi, serve anche a stare bene. Il complimento fa piacere sussurrato, dichiarato, ma anche scritto sul monitor di un pc.
Aprire un blog sulla seduzione, quando alla base c’è la sana voglia di fare qualcosa di bello per sé e per gli altri, può essere un buon modo per stimolare la persone a tirar fuori grinta e ottimismo, per trovare un motivo di naturale serenità.

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *