Intervento di blefaroplastica nella città di Prato

La blefaroplastica

La blefaroplastica è una tecnica chirurgica finalizzata alla correzione degli inestetismi delle palpebre. Con l’avanzare dell’età la pelle perde elasticità, provocando la formazione di accumuli cutanei nella zona degli occhi. Inoltre, in alcuni casi si assiste alla formazione sulle palpebre di depositi di grasso sottocutaneo. Tutto ciò contribuisce a spegnere lo sguardo, rendendo gli occhi stanchi e gonfi. Compito della blefaroplastica è di intervenire in tali situazioni, restituendo allo sguardo la freschezza di un tempo. Oltre che per ragioni di natura estetica la blefaroplastica può essere eseguita per motivi di natura funzionale. E’ il caso dei pazienti colpiti da ptosi palpebrale, ai quali il campo visivo risulta significativamente ridotto e che, grazie a questo intervento, possono superare questa problematica.

Tecniche chirurgiche

Bisogna considerare che la blefaroplastica può essere eseguita sulla palpebra superiore, su quella inferiore o su entrambe le palpebre, ed in questo caso si parla di blefaroplastica completa. Quando si interviene sulla palpebra superiore si procede con un’incisione nella piega della palpebra. Si prosegue, quindi, con l’asportazione delle porzioni adipose. Quando, invece, si opera sulla palpebra inferiore, l’incisione viene praticata nella parte interna della palpebra, agendo in modo tale che la rimozione del grasso in eccesso avvenga senza l’asportazione della pelle. In entrambi i casi le cicatrici saranno di minima entità. Per le incisioni si può scegliere di intervenire con il tradizionale bisturi, il laser, l’elettrobisturi. In genere la tecnologia laser viene preferita perché è in grado di garantire una precisione maggiore nelle incisioni cutanee e di rendere ancor meno visibili le cicatrici. La blefaroplastica viene praticata in anestesia locale e prevede in genere un regime ambulatoriale in day hospital.

Il post-operatorio

Dopo l’intervento è necessario seguire qualche piccola indicazione per un breve periodo. Anzitutto, nelle ventiquattro ore successive dovranno essere applicate delle compresse fredde sugli occhi. Il medico è solito prescrivere un collirio ed un antibiotico per impedire eventuali infezioni. Per qualche giorno è poi consigliabile utilizzare occhiali da sole, mentre sono vietate le lenti a contatto. Il gonfiore sulle palpebre è lieve e scompare totalmente dopo una settimana.

I risultati

I risultati che si ottengono con la blefaroplastica sono risultati definitivi, visibili già dopo qualche settimana dall’intervento. Lo sguardo ringiovanisce e di conseguenza anche il viso appare più luminoso e riposato. Le cicatrici dovute alle incisioni sono a malapena visibili e, osservando tutte le indicazioni mediche, si torna ad avere uno sguardo giovane a qualsiasi età.

Perché farla a Prato

Un intervento di blefaroplastica, per dare i risultati sperati senza mettere a rischio in alcun modo il paziente, necessita di un valido chirurgo a cui affidarsi. A Prato troverete medici esperti e competenti che operano in strutture affidabili, dotate di macchinari e strumenti certificati, in grado di garantirvi la massima sicurezza. Un intervento di blefaroplastica effettuato a Prato significa, quindi, affidarsi a medici altamente qualificati che provvedono a seguire il paziente con scrupolosità e professionalità prima, durante e dopo l’intervento.

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *