Gli impianti dentali:perché sono sempre più utilizzati

Gli impianti dentali rappresentano la tecnica più moderna, avanzata e attualmente più utilizzata per sopperire in maniera adeguata alla mancanza di uno o più denti naturali.

Non solo: gli impianti dentali – i cui prezzi variano molto a seconda che si vada a sostituire un dente solo, oppure più di uno – possono sostituire anche un’intera arcata dentale, costituendo a tutti gli effetti un’ottima alternativa alla dentiera.

A differenza della dentiera e degli ormai obsolteti ponti mobili (entrambi caratterizzati da una durata temporale piuttosto illimitata, nonché, soprattutto la dentiera, da una certa difficoltà di gestione spesso foriera di disagio sociale da parte dei portatori) gli impianti dentali a Milano impiantati dal dott.Cannizzo durano a lungo, quasi una vita intera, e una delle loro principali qualità consiste proprio nel fatto che la manutenzione richiesta è quasi nulla.

In altre parole, una volta fissati, gli impianti dentali restano al loro posto senza bisogno di manutenzione; inoltre, cosa ancora più importante, gli impianti dentali sostituiscono in tutto e per tutto i denti naturali: ricoprono le stesse funzioni, vanno puliti nello stesso identico modo e soprattutto sono fissi proprio come i denti naturali sani.

Come si inseriscono gli impianti dentali?

L’implantologia dentale può avvenire in due fasi diverse, oppure in un’unica operazione chirurgica: in quest’ultimo caso si parla di implantologia a carico immediato.

L’implantologia dentale provvede in primis a sostituire la radice del dente che manca – una radice artificiale, che andrà impiantata per prima – e quindi a fissare saldamente il dente a quest’ultima. I denti artificiali vengono realizzati specificatamente per la persona cui viene montato l’impianto, facendo in modo che siano dello stesso colore e della stessa forma dei denti naturali che devono andare ad affiancare (o a sostituire).

L’impianto dentale viene costruito cercando di imitare il più possibile quella che è la natura delle arcate dentali: ogni impianto, infatti, deve essere in grado di ancorarsi fermamente all’osso della mascella, mantenendo il dente sempre saldamente posizionato.

Gli impianti dentali a Milano, il cui prezzo varia molto a seconda dell’entità del problema su cui si va a intervenire, vengono realizzati con materiali di prima scelta, tutti caratterizzati da un’elevata tollerabilità da parte del corpo umano: si tratta per lo più di titanio e ceramica, oppure di particolari leghe di entrambi questi materiali. Impiantato mentre il paziente è sotto anestesia locale, l’impianto si costituisce di due parti fondamentali: quella invisibile, la radice, che fa da base a quella visibile, il dente artificiale vero e proprio.

Chi può risolvere i propri problemi grazie agli impianti dentali a Milano

Gli impianti dentali possono rappresentale la soluzione a molti problemi diversi: in primis, sopperiscono alla mancanza di denti naturali, ma possono anche andare a sostituire denti danneggiati e ponti mobili oppure rappresentare una valida alternativa alle dentiere.

Gli impianti dentali hanno prezzi che oscillano dalle 2000/4000 euro circa per gli impianti dentali da uno o due denti, fino a diecimila o più euro per impianti con più denti o deputati a sostituire un’intera arcata.

Gli impianti dentali prezzi che trovate nello studio  Cannizzo sono davvero vantaggiosi ed imperdibili, richiedete subito una consulenza gratuita e scoprirete che la soluzione c’è ed è delle migliori!

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *