Dieta per dimagrire velocemente

E’ necessario chiarire cosa intende per “dimagrire velocemente“. Dimenticate la perdita di 3 kg in 2 giorni perché non sarebbe salutare e neppure realistico. I tempi che si possono invece considerare brevi arrivano a un mese, nel quale potrete perdere 5 kg, quindi circa 3 kg in 2 settimane. I primi 2 kg persi di solito sono soprattutto liquidi e vanno via abbastanza velocemente, quindi al terzo kg comincia il dimagrimento vero e proprio.
Le diete che promettono di perdere perso in meno tempo o sono estremamente drastiche oppure mettono in pericolo la salute, se portate avanti per un periodo relativamente lungo.

Come Dimagrirehttp://www.piperinaforte.it/come-dimagrire-in-poco-tempo/

La dieta per dimagrire in breve tempo e in modo sano
La dieta dei 3 kg in 14 giorni è quella dove si mangia di tutto o quasi, si beve molto, si eliminano buona parte dei grassi e si pratica una qualsiasi attività fisica.
Quello che fa ingrassare sono i dolciumi, le bevande gassate, gli snack salati, gli insaccati, i cibi fritti, l’abuso di carboidrati, i formaggi grassi e stagionati. Ecco quindi un suggerimento su cosa non bisogna mangiare.

I cibi e le quantità ideali di una dieta per perdere velocemente peso
Considerate che qualsiasi dieta vogliate intraprendere, bisogna che questa sia stilata da un nutrizionista o dietologo che conoscere la vostra condizione di salute generale. Per chi quindi è in buona salute può intraprendere questa dieta che non richiede grandi sacrifici, ma che deve essere seguita scrupolosamente.
Durante il giorno fate 5 pasti, 3 dei quali principali e 2 che corrispondo agli spunti di metà mattinata e del pomeriggio.

La colazione
La colazione deve essere sostanziosa, ma leggera. Potete prendere una tazza di latte anche scremato con 2 fette biscottate e con il dolcificante.
Aggiungerete anche un frutto o 2 in base alla grandezza (circa 120 g) e quindi uno yogurt o un succo di frutta. E’ importane che nella colazione ci siano zuccheri, proteine, carboidrati e fibre (rispettivamente lattosio, latte/affettato, fette biscottate, frutta). In alternativa al succo potete anche mangiare 2 fette di prosciutto cotto, abbinate con un panino di 40 g.

Lo spuntino di metà mattinata e del pomeriggio
La scelta dello spuntino può essere rivolta a un frutto oppure a uno yogurt magro. Se salato, va bene carpaccio di tacchino, ma senza pane.

Il pranzo
Per il pranzo potete optare per la pasta (50 g) condita in modo leggero e senza soffritto per il sugo. Condite sempre con verdure (per esempio zucchine, melanzane, carciofi, piselli, ecc). In alternativa va bene una patata di 100 g lessa o in umido, oppure 80 g di legumi conditi con un cucchiaio di olio evo o il minestrone (150 g). Un secondo di carne o pesce (120 g), 50 g di pane e un frutto.

La cena
Deve essere leggera e composta da un secondo di carne o pesce con un contorno di verdure, cotte o crude e il pane.
Fate mezz’ora di moto al giorno, anche una passeggiata e finalmente perderete peso, moderando il sale e usando condimenti come aceto e limone. La domenica però premiatevi mangiando quello che vi piace e senza esagerare.

FV

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *